Fatturazione elettronica

La legge n.205 del 27/12/17 “Bilancio di previsione” ha fissato a partire dal 01/07/18 l’obbligo di emettere fattura elettronica nell’ambito delle “prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture (individuato da codici CIG e oltre eventualmente il codice CUP) stipulato con un’amministrazione pubblica. Per filiera delle imprese si intende l’insieme dei soggetti che intervengono a qualunque titolo nel ciclo di realizzazione del contratto, anche con noli e forniture di beni e prestazioni di servizi, ivi compresi quelli di natura intellettuale, qualunque sia l’importo dei relativi contratti o dei subcontratti”.

L’agenzia delle Entrate mediante le due circolari 8/E del 30/04/2018 e 13/E del 02/17/18 ha spiegato in modo più dettagliato come comportarsi in situazione di subfornitura e se emettere o meno fattura elettronica; oltre ai limiti imposti dalla legge è data comunque libertà di emettere fattura elettronica anche in tutti gli altri casi non obbligatori per legge.

L’obbligo di fatturazione elettronica è invece esteso a tutti i soggetti a partire dal 01/01/2019; a partire da quella data nel caso sia necessario fatturare ai soggetti privati è necessario indicare il codice destinatario “0000000”, nel caso dei soggetti al di fuori del territorio italiano si userà il codice “XXXXXXX”

La Grimel srl dispone del seguente codice destinatario:

SUBM70N